Il confronto saltato tra i candidati sindaci

Poiché in questi giorni sta circolando la voce di un confronto tra i candidati sindaci.

palazzo_turismo_bellariaOra posso affermare che era già stato tutto organizzato, avevo già prenotato la sala grande del Palazzo del turismo e approntato tutta l’attrezzatura video sonora. L’avvenimento avrebbe dovuto svolgersi il 18  aprile.

Avevo già informato i candidati delle regole e loro le avevano accettate, ma Moka, parlando in nome del suo candidato, mi aveva  comunicato che avrebbe partecipato solo se fosse stato  presente il Sindaco Ceccarelli, gli altri, a quanto pare, per lui non erano importanti… In seguito, il Sindaco mi ha comunicato che non era sua intenzione intervenire, e in seguito a questo è saltato tutto. Un confronto limitato a soli tre partecipanti non avrebbe avuto alcun senso. Si sarebbe comunque potuto  fare con quattro, ma Moka non ne ha voluto sapere, un atteggiamento che non è stato compreso da nessuno degli altri candidati. Probabilmente Moka si sente molto superiore alle altre forze politiche, come fosse stato toccato dalla mano di Dio….

Evidentemente una platea di 300 persone, sei giornalisti invitati e lo streaming, non gli bastavano! Parimenti risulta difficile comprendere anche il rifiuto di Ceccarelli.

Cosa c’è di meglio che poter esporre le proprie idee in un confronto democratico? Che abbiano avuto  timore nel doversi assoggettare alle regole previste, che erano assolutamente democratiche e, soprattutto, uguali per tutti? La domanda me la sono posta, la risposta non l’ho trovata……

Poi leggendo qua e là trovo questo:

Frida Vasini Io proporrei un confronto in Dialetto acsè è po’ es c’acapem mei!
E Corrado sto ancora ridendo su” Bartolucci come hai detto ? Super partes ahahahagahahsh!!
Che è proprio quello che da poco scritto dei suoi collaboratori !”

P.s. Questa signora dovrebbe contenersi un po’ di più, è la seconda volta che mi tira in ballo in modo denigratorio, capita che la pazienza la perdano anche i santi……

Il Direttore Giuseppe Bartolucci