BELLIGEA “DEVE” RINGRAZIARE

Quando Belligea News è nato non aveva particolari mire; si era fatto così, per quando si avrebbe avuto qualcosa da dire.

Certo non era in animo di diventare il blog, o giornale online – chiamatelo come vi pare – più seguito di Bellaria Igea Marina, né tanto meno si aveva la pretesa di scalzare dal suo solido predominio la pubblicazione principe della città: IL NUOVO. Questo, forte di cotanta penna, la compartecipazione della nobiltà locale e il foraggiamento di importanti istituti e istituzioni, volava troppo alto: questi era aquila e Belligea un timido passerottino.

Ma avvenne che l’ineffabile caso, giocando sulla scacchiera del tempo, fece – guarda un po’ – coincidere i suoi neonatali vagiti, con quelli, ben più squillanti, della attuale “reggenza”. E questa subito si affrettò a fornir alimento al pigolante Belligea.

Tante e tali sono state le manciate di cibo argomentale gettate da questa amministrazione, che mai si è stati lì pensierosi a chiedersi: «E oggi cosa si scrive?» Macché, c’è sempre e solo stato l’imbarazzo della scelta.

Quindi grazie cara Amministrazione, grazie di cuore, grazie per averci fatto tanto scrivere, grazie per averci dato tanto da fare.

Sì, è stato (ed è) anche piuttosto impegnativo, ma anche stimolante ed eccitante.

C’è anche da rimarcare il rossiniano crescendo con cui i componenti dell’Amministrazione ci hanno fornito argomenti. All’inizio, ancora acerbi, stentavano un pochino, ma con il secondo mandato si sono scatenati in un concerto di, di… chiamatele come volete, che nemmeno la marcia trionfale dell’Aida riesce ad avvicinare.

Quindi di nuovo grazie cari nostri amministratori, dobbiamo ammettere che senza di voi non avremmo potuto valicare i confini della nostra città, né ottenere i consensi che stiamo ottenendo. Un particolare, sentito ringraziamento al prolifico ing. Bonito, che ultimamente ci ha quasi messo a rischio indigestione.

Diciamolo: in gran parte è merito vostro! Grazie di esistere.

Riproduzione riservata copyright Belligea.it


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Il Direttore Giuseppe Bartolucci