Bellaria Igea Marina, comunicato stampa del comune sulla Tares.

municipio3               Su portaleperilcittadino.it

APPRODANO ONLINE ANCHE I SERVIZI LEGATI ALLA TARES

– Il servizio, di grande interesse anche per professionisti e Caf nell’ambito della consulenza ai propri clienti, permette all’utente di verificare e gestire la propria posizione tributaria.

Novità in vista sul portale online portaleperilcittadino.it. A breve, saranno infatti funzionanti le applicazioni legate alla Tares (Tassa sui rifiuti e sui servizi), che consentiranno al cittadino di gestire la propria posizione tributaria Tares, sia in termini di immobile occupato che caratteristiche dell’occupante: già annunciato per lunedì 21 ottobre un incontro aperto a professionisti, associazioni di categoria e sindacati, in cui saranno illustrate tramite “demo” ed esempi, le nuove funzionalità.

L’approdo del Comune di Bellaria Igea Marina sul portale online è frutto della collaborazione con Car – Tech, e rappresenta un servizio completamente gratuito a disposizione del cittadino, in un’ottica di trasparenza ed efficienza, con cui è possibile accedere per via digitale ai servizi comunali già esistenti o in implementazione, senza recarsi fisicamente in Comune.

Lo scorso giugno, in una prima presentazione del progetto in divenire emblematicamente chiamato “Uno sportello comunale sempre aperto… a casa tua”, i professionisti, le associazioni di categoria e i sindacati hanno avuto modo di esprimere le proprie esigenze e spunti utili al miglioramento della versione sperimentale delle funzionalità, che inizialmente erano circoscritte al servizio Imu (Imposta Municipale Propria) ed alla correlata possibilità di accesso alle funzionalità Sit (Sistema Informativo Territoriale), ad esempio vericando lo stato planimetrico della proprietà.

Durante l’estate, le istanze manifestate dai soggetti interessati, soprattuto in ordine alla tutela della privacy dell’utenza, hanno dato luogo al completamento dell’applicativo sperimentale insieme all’implementazione della parte dedicata alla Tares. Per l’Imu come per la posizione Tares, ora l’accesso al portale avviene tramite username e password, previa registrazione e trasmissione al portale di documento di riconoscimento in formato pdf: nuove modalità di accesso formalizzate proprio per permettere ai consulenti del cittadino (categorie economiche, studi tecnici, commercialisti, sindacati) di visionare la posizione dell’utente solo se delegati e nel rispetto della privacy.

Come ricordato dal Vice Sindaco Roberto Maggioli e dall’Assessore ai Tributi e Sistema Comune Riccardo Magnani in sede di introduzione del portale, “i servizi legati al “Portale per il cittadino” sono in stretta continuità con le altre implementazioni in tema di innovazione e semplificazione introdotte dall’Amministrazione Comunale, come il servizio di certificazione ed autocertificazione online e le nuove modalità di pagamento in tabaccheria per alcuni servizi comunali. Non di meno, la costituzione della banca dati alla base del portale, nasce dal lavoro sinergico e proficuo tra i settori che si occupano di tributi e quelli dedicati all’edilizia.”

__________________________

Ufficio Stampa e Comunicazione

Comune di Bellaria Igea Marina

Il Direttore Giuseppe Bartolucci