IL MONTE RUSHMORE EDIZIONE BELLIGEANA

Ci siamo, dopo tanti anni l’agognata rotonda tra Viale Pinzon e Via Properzio: si farà!

Tra i tanti “gloriosi” annunci (degli altri ne parleremo in altri articoli), “dell’illuminata” Amministrazione, “finalmente” la rotonda vicino all’Hotel del Signor Sindaco Enzo Ceccarelli!!! Ci voleva…. proprio come le telecamere montate a suo tempo, rotonda necessaria esattamente come quella con tanto di telecamere vicino alla casa del nostro Primo Cittadino…. (da quelle parti passano solo mucche, pecore e calessi con cavalli). Dove poi, spontaneamente, i cittadini tutti, hanno posto l’ormai famosa celletta votiva, in onore di cosi grand’Omo.

Adesso sorge il problema di che statua metterci….. certo diventa difficile farci la statua di Ceccarelli, anche perché il Ceccarelli è ancora vivo… allora ci è frullata per la testa “l’idea meravigliosa”: metterci i Sindaci che hanno regnato per dieci anni.

Come sul monte Rushmore, che è un complesso scultoreo che si trova nel Dakota del Sud, sul massiccio montuoso delle Black Hills, formato da enormi blocchi granitici che ha scolpiti nella pietra ben quattro Presidenti degli States. Chi se non loro; i Cavalieri dell’Apocalisse: Nando Fabbri, Gianni Scenna e Enzo Ceccarelli? E siccome sono tre, allora cos’è meglio di un’imitazione del famoso monte Rushmore, chi meglio di loro tre a rappresentare gli orrori e lo sfascio degli ultimi trentanni della nostra città?

Per il natale del 2017, sopra il Rushmore Belligeano ci starebbe bene una enorme Stella Cometa… a rappresentazione “dell’illuminata” guida che questi Sindaci hanno avuto per Bellaria Igea Marina!

 


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Il Direttore Giuseppe Bartolucci