MONDEZZA: MISSIONE IMPOSSIBILE

Da qualche tempo qui, come in altri luoghi vicini, si è notata un’esplosione di inciviltà nel liberarsi in modo abusivo dei rifiuti. Nonostante le numerose segnalazioni e foto pubblicate, non si ha notizia di provvedimenti presi dal Comune o di persone sanzionate.

Questo fenomeno, tanto incivile quanto pericoloso, non accenna a diminuire. Lo scarico abusivo di rifiuti, oltre al degrado del decoro urbano, è anche causa di inquinamento dell’ambiente. Per questo motivo l’attività del reparto di Polizia Ambientale del Comando di Cervia è stata particolarmente intensa per tutto il periodo estivo.

Dopo aver rilevato diversi scarichi abusivi avvenuti sia in città che nel forese, sono scattate le indagini che hanno previsto l’utilizzo di impianti di videosorveglianza, oltre che di elementi rinvenuti sul posto. A finire nei guai sono state dieci persone, multate per un totale di 2000 euro. Nei casi più gravi è stata inoltre prevista la denuncia all’autorità giudiziaria.

A Cervia almeno ci provano a risolvere il problema, da noi sembra proprio di no, nonostante un paio di anni fa il Sindaco Enzo Ceccarelli abbia esplicitamente dichiarato che avrebbero messo delle telecamere per smascherare chi pratica lo scarico abusivo di rifiuti.

Il farlo consentirebbe di mettere in riga i furbetti dei rifiuti, a condizione che la cosa si sappia. Notizie in questo senso, da parte del Comune, non sono mai arrivate.

Anche in questo caso, in cui si parla del minimo vivere civile, il Sindaco parla per fare propaganda? Siamo arrivati allo sfruttamento politico della mondezza? E da parte dell’Amministrazione, nonostante i continui post di protesta sui social, non perviene una risposta al problema.

Alla fine la colpa è della mondezza, che non si autodistrugge da sola come il Cd del film Missione Impossibile.

Riproduzione riservata copyright Belligea.it


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Il Direttore Giuseppe Bartolucci