Una targa in memoria di Cristian Bocchini

Svolta oggi una piccola cerimonia, a un anno dalla prematura scomparsa

“In memoria di Cristian Bocchini che, nelle fredde serate invernali, fece di questo parco un momento di indimenticabili e piacevoli incontri di persone, assieme ai loro amici a quattro zampe.”

Queste le parole che compaiono sulla targa collocata dall’Amministrazione presso il Parco del Comune, e “svelata” oggi alla presenza del Vice Sindaco Roberto Maggioli e di tanti amici di Cristian Bocchini, specialmente coloro che ne condividevano l’amore per il ciclismo.

Era il 17 luglio 2013, quando Cristian Bocchini, 45enne, scomparve improvvisamente e prematuramente a seguito di un malore, mentre era in sella all’amata bicicletta in una frazione di Sogliano: quei giorni di lutto e di grande commozione si sono tradotti in questo anno in tante iniziative, da parte degli amici, atte a non dimenticare Cristian, a cui si unisce da oggi una targa collocata in uno dei luoghi a lui più cari.

Immagine 011

Il Direttore Giuseppe Bartolucci