L’Addio a Delio….. Come faremo senza lui

delio1Ci vediamo Delio ti ricorderemo  per la persona che eri gioiosa e sincera, il buon amico di tutti innamorato del suo paese e della romagna

La chiesa del Sacro Cuore di Bellaria era gremita per dare l’ultimo saluto a Delio Galassi, morto improvvisa­mente mercoledi sera all’ospe­dale Bufalini di Cesena dopo un aneurisma all’età di 76 anni. Era piena di personaggi conosciuti, da Rino Bagli al Sindaco Ceccarelli, gli assessori Neri, Magnani. Gior­getti e la “Corale dì Bellaria Igca Marina” che ha cantato e dedi­ cato la canzone “Amici miei” un brano molto amato da Delio che ha sempre avuto la pas­sione per la vita e per il canto.

Un applauso since­ro ha accolto l’uscita del feretro portato in spalla dagli amici, Delio sarà ri­cordato per sempre. E’ stato ri­cordato l’amore di Galassi per la propria famiglia, per la figlia Debora e per i nipoti Rachele e Giovanni, “le sue gioie. Era un uomo al servizio della fami­glia”. Ricordiamo inoltre che Delio Galassi è stato il capitano della nave il “Galeone Nero”, u­na barca  che negli anni ’70 e ‘8O accompagnava i turisti in giro per il mare.

Delio sarà ricordato come un uomo buono con tutti anche con gli animali, è celebre una sua frase “Fatele le cose finchè avete tempo perchè il tempo non aspetta” Ciao Delio….

Il Direttore Giuseppe Bartolucci