La città del futuro.

Word Architecture On KeyboardUrbanistica : quale futuro per la città di Bellaria Igea Marina.

Tra le tante riflessioni che intendiamo intraprendere c’è ne una cui teniamo in modo particolare e che riteniamo di fondamentale importanza e attualità – accendere i riflettori sull’urbanistica di Bellaria Igea Marina -. Quale futuro per questa città che dal 2007 è ancora in attesa di vedere il nuovo piano urbanistico comunemente noto come PSC. Intendiamo promuovere una riflessione attenta, che permetta di favorire un dibattito con tutti i cittadini sulle problematiche e sulle tematiche urbane; della città, per la città. Una città in cerca di un proprio tracciato per il futuro, attualmente più statica che stabile, ma dove nonostante tutte le difficoltà congiunturali dovute al grave momento economico nazionale e le forti problematiche interne  c’è chi ancora non si abbandona ad una rassegnazione nichilista e intende reagire restando vigile.

8 FOTO CONSEGNA PREMIO IDA NEW YORK OTTOBRE 2013Per fare questo non potevamo non partire dal presentare il cittadino e architetto  Cristian Gori  artefice di numerosi progetti urbani per la città e raccontare il suo percorso.  Un percorso iniziato nel 2008 con gli incontri preliminari per il PSC che lo hanno poi visto  di recente vincitore a New York con l’ Achievement Awards Downtown uno dei premi più prestigiosi al mondo sulla progettazione delle città, premiato per dei progetti urbani su Bellaria Igea Marina.

Intendiamo capire un pò meglio questi progetti perchè riteniamo possono essere utili per dare seguito ad un dialogo sui temi urbanistici per cercare di rilanciare la nostra città e poi perchè non succede tutti i giorni che un nostro concittadino venga premiato (unico italiano) a New York in uno dei più importanti convegni mondiale di urbanistica.

 Chi è Cristian Gori

1 FOTO CRISTIAN GORI 1Architetto laureatosi a Firenze con una tesi sulla città di Beirut, libero professionista membro del Co-Working Studio si occupa di pianificazione, progettazione architettonica e urbana. Nel 2008 elabora per le categorie economiche Emisfero (Confcommercio, Confartigianato, Federalberghi e Coop. Bagnini) un Piano Idea della città di Bellaria Igea Marina in occasione dello studio per il PSC. Tra il 2010-11 collabora col Comune di Bellaria Igea Marina vincendo quattro bandi con vari progetti urbani. Ha partecipato a conferenze e convegni nazionali ed internazionali attraverso l’associazione di Gecc Lab di cui è socio dal 2011. Molti suoi progetti sono stati illustrati in importanti convegni mondiali di urbanistica in Italia e in America. Nel 2012 è stato relatore con i Progetti sui Parchi urbani di Bellaria Igea Marina al convegno New Gardens for the City Life per la rivista Paysage e nell’ Ottobre 2013 gli viene assegnato al Convegno mondiale dell’International Downtown Association a New York il premio Achievement Awards Downtown,  uno dei premi più prestigiosi al mondo sulla progettazione delle città.

 Un percorso unico che porta il nome di Bellaria Igea Marina nei più importanti convegni di urbanistica del mondo

Anno 2008 – Nella primavera del 2008 partecipa come semplice cittadino agli incontri preliminari sul PSC di Bellaria Igea Marina organizzati dall’amministrazione. Dopo pochi mesi riceve l’incarico di sviluppare un piano di osservazioni per le categorie economiche l’Emisfero (Confcommercio, Federalberghi, Confartiginato e Coop. Bagnini) da presentare in fase di conferenza di pianificazione. Il lavoro presentato in conferenza stampa in ottobre  suscita interesse al punto da venire illustrato alla città il 13 dicembre 2008 nella conferenza organizzata dall’Emisfero sulla “Mobilità: il futuro è adesso”.

4 FOTO CONFERENZA A MILANOFIERA EIER GIUGNO 2010Anno 2009 – Partecipa come congressista al 55° convegno internazionale dell’IDA (International Downtown Association) a Milwaukee in USA, dove ha modo di far conoscere il proprio lavoro alla referente italiana dell’associazione, l’ architetto Giovanna Codato fondatrice di Gecc Lab (Associazione Gestione centro città, partner dell’IDA)

Anno 2010 – In giugno viene invitato da Gecc Lab ad illustrare il piano urbano elaborato per le categorie alla fiera di Milano in occasione dei workshop all’interno dell’EIRE il convegno internazionale sugli sviluppi immobiliari più importanti del Mediterraneo. Sempre con Gecc lab partecipa come congressista a Londra al 5° convegno mondiale del ATCM (Association Town Centre Management) e ad ottobre è invitato come relatore per illustrare il lavoro di pianificazione su Bellaria IM a Fort Worth in Texas al 56° convegno dell’IDA.

Da luglio sino a dicembre 2011 collabora come coordinatore col comune di Bellaria Igea Marina nel settore Unità di Progetto, elaborando i seguenti progetti urbani:

Una campagna Si..cura (luglio), Bell’Aria in piazza (agosto), Nuovo mercato Ittico (settembre), SicurAzione (ottobre). Progetti tutti premiati dai vari enti provinciali o regionali che hanno permesso al comune di ottenere cospicui finanziamenti

Anno 2011 – Si occupa di coordinare in collaborazione con Iscom group e Gecc Lab il Progetto di riqualificazione del Centro Commerciale Naturale di Bellaria Igea Marina. Il lavoro presentato in giugno alla città verrà illustrato in settembre assieme ad altri lavori italiani a Charlotte (Nord Carolina) in USA al 57° convegno dell’IDA.

Sempre in settembre elabora per il comune il progetto per il “Museo diffuso della civiltà costiera“, progetto che consente di far entrare Bellaria Igea Marina nel circuito di AdriaMuse, un associazione internazionale di promozione culturale dei paesi (italiani  e stranieri) che si affacciano sull’adriatico. In dicembre a conclusione del rapporto di lavoro con l’amministrazione consegna il progetto “Gli spazi verdi della socialità”, piano di coordinamento per la riqualificazione dei principali parchi della città. Nello specifico elabora i progetti di restyling per il parco del Municipio e il parco del Gelso.

3 FOTO STAND GECC  LAB A MILANOFIERA EIRE 2010Anno 2012 – In ottobre è invitato come relatore ad illustrare i progetti per i parchi di Bellaria Igea Marina al convegno internazionale New Gardens for the City Life organizzato dalla rivista Paysage al SUN di Rimini. (Progetti che verranno pubblicati nel e-book allegato alla rivista Architettura del Paesaggio n°27 di dicembre 2012)

Anno 2013 – In ottobre al 59° convegno mondiale dell’IDA a New York gli  viene assegnato per la categoria spazi pubblici il premio Achievement Awards Downtown,  uno dei premi più prestigiosi al mondo sulla progettazione delle città per il progetto di Riqualificazione del Centro Città di Bellaria Igea Marina.

Questa la sua presentazione che parla da sola e non solo in ambito locale o italiano ma di livello mondiale, quindi chi meglio lui può guidarci prima alla conoscenza dell’urbanistica e poi in una serie di articoli alla scoperta di un progetto urbanistico globale sul futuro della città, che non è solo la sistemazione di alcune zone ma è il modo di vivere la città sotto ogni punto di vista, sociale, turistico, umano e economico, in un modo diverso, prospettive nuove che aprono a spazi visuali, culturali e mentali totalmente innovativi, insomma la nostra nuova frontiera.

Sarà un percorso di raro interesse e affascinante, dove potrete immaginare e fantasticare sul nostro futuro.

Seguite i prossimi articoli con cadenza quindicinale.SLIDE 3 Model (1)TAVOLA SLIDE 10 I SISTEMI DELLE QUALITA Model (1)

Il Direttore Giuseppe Bartolucci

Commenti

  1. loris ha detto:

    vai forte, proviamo a capire.
    Le idee per la Bellaria che vogliamo dovranno ripulirsi degli interessi particolari e pensare in grande.
    seguirò con molta attenzione il dibattito
    grazie che ci sei

  2. Giorgio ha detto:

    Una persona nota che non fa parte dei soliti noti. Era ora!