ASSESSORI ASSENTI

Quanto è importante essere un buon esempio?

Soprattutto in questi drammatici momenti ce lo siamo chiesto in tanti.

Se lo sono chiesto gli insegnanti, impegnati in una situazione completamente inusuale: educare senza avere la possibilità di un contatto con i propri alunni.

Tutti noi sappiamo quanto sia importante il legame affettivo, quello che ti fa capire tante particolarità.

Se lo sono chiesto gli esercenti, impegnati a dover affrontare situazioni di eccezionalità, e a dover garantire comunque un servizio.

Se lo sono chiesto le Pubbliche Amministrazioni, preoccupate per il futuro dei propri Cittadini.

Non me la sento di dover insegnare come fare per essere credibili, ad ognuno il proprio mestiere. Ma mi sento di commentare le immagini che quotidianamente ci riempiono gli smartphone o i computer.

Immagini che seguono azioni per le quali si dovrebbe almeno notare la coerenza.

Ecco perché mi chiedo – e non trovo risposta – perché la Giunta di Bellaria Igea Marina approvi un documento importante come la pubblicizzata delibera numero 80 del 29 Aprile scorso: «Indirizzi in merito all’avviso pubblico per attività di Volontariato Civico per la cura e la valorizzazione di aree verdi pubbliche di pregio», cioè promuova, sostenga e solleciti, interventi da parte di associazioni di volontariato, ma anche di privati cittadini sul bene comune e, a quella presentazione e approvazione, siano assenti proprio gli assessori con delega al volontariato e all’ambiente.

Certamente non sarà “termometro” di poco interessamento, ma la presenza, a volte, racconta molto di più di tanti videomessaggi.

Cristina Belletti


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Il Direttore Giuseppe Bartolucci

su "ASSESSORI ASSENTI"

Lascia un commento

il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.