ASSESSORI O COMICI?

Riferendoci a due assessori ci chiediamo: quale dei due è il comico? Uno di certo, ma l’altro è solo un aspirante comico, oppure si stanno scambiando i ruoli?

Siamo sicuri che l’assessore Cangini (al secolo Paolo Cevoli) abbia abbandonato la politica?

Potrebbe essere il quarto mestiere dopo: segretario provinciale della Lega; infermiere; vicesindaco e assessore.

Il vicesindaco Galli sembra un vero e proprio onnivoro di mestieri, ma potrebbe anche essere che stia solo cercando il suo giusto ruolo nel mondo, sfruttando questo suo momento di celebrità. Perché, prima o poi, il momento della caduta e il ritorno all’anonimato, arriva!

Sic transit gloria mundi.


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Il Direttore Giuseppe Bartolucci