EDUCAZIONE ALLA NOIA

Quella che viene sottratta già in tenera età, diviene lo spettro della realtà che porta inevitabilmente a chiedersi che fare di noi stessi… di guardare dentro il vuoto infinito di un indottrinamento sistemico.

Se consenti, ad un popolo, o ad un singolo elemento di sviluppare il libero pensiero, non potrai mai più dirigerlo verso il volere e il potere del 2% della popolazione mondiale; quella che determina tutto ciò che avviene.

Quello che accade intorno non deve essere visto; il disegno globale ha origini talmente addietro nel tempo, che ad oggi, la rete ha maglie stabilite.

Se ubriachi tutti, insinuando solo bisogni materiali, puoi averne in pugno la mente, perché essa è disidratata, inconsapevole e atrofizzata.

Il capo che crediamo alto perché ci viene concesso il libero pensiero è pura e mera illusione. Perché non abbiamo né libero pensiero e tanto meno capo alto.

Privato della testa il corpo non serve ad altro che a esercitare le funzioni corporali.
Ed il prodotto, è quello in cui noi sguazziamo, convinti di essere in acque cristalline…..

Dianora Tassinari

 


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Il Direttore Giuseppe Bartolucci