ARTISTI DI STRADA BISTRATTATI E UMILIATI

Ricordi e pensieri di Roberto Mantovani

Non è bello trattare gli artisti di strada come delinquenti comuni. Dov’è la Bellaria dei due amigos della Puerta del Sol con le loro invenzioni travolgenti, degli scherzi spettacolari di mio padre, dei caffè concerto – e non delle banche – in piazza, della creatività felice accolta con un sorriso, della condivisione del divertimento per il divertimento? Andata. Con la scomparsa di Roby Puma, Bellaria ha perso l’ultimo pezzetto della propria anima. Adesso, qui, se non porta soldi, niente più vale.


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Il Direttore Giuseppe Bartolucci