MUTI E UBBIDIENTI, PRATICAMENTE DISPERSI

Comunicato stampa del PD

Il Consiglio Comunale di lunedì sera ha messo in luce un notevole nervosismo da parte della maggioranza di destra di Bellaria Igea Marina. Un nervosismo palpabile anche negli incredibili silenzi dei consiglieri di maggioranza. Che seppur continuamente pungolati da parte della minoranza non hanno saputo esprimere proprie opinioni di fronte a temi particolarmente caldi come quello della spiaggia. Questo mutismo unito alla volontà, ancora una volta ribadita, di voler andare avanti sulla strada dei bandi non fa ben sperare gli operatori di spiaggia che stanno vivendo momenti di particolare incertezza.

Vogliamo sperare che la data dell’8 luglio prossimo non rappresenti un ulteriore punto di rottura in questo percorso accidentato che ha intrapreso l’amministrazione. Per il bene dell’intero settore turistico del nostro paese quella scadenza ultimativa apparsa in alcuni documenti non deve rappresentare la Caporetto delle nostre spiagge.

Peccato che rassicurazioni in tal senso non ne siano venute dai banchi della maggioranza durante la discussione di ieri sera.

Anche cambiando tema la situazione non è migliorata visto quello che è successo con l’ordine del giorno presentato dal PD circa l’ampliamento e adeguamento della via San Giuseppe a Bellaria Monte.

In questo caso la maggioranza pur apprezzando l’iniziativa non si è voluta assume l’impegno di inserire quest’opera pubblica all’interno della programmazione del Comune. Come Partito Democratico continueremo a pungolare l’amministrazione per far si che, al contrario, si possa perlomeno iniziare a fare una progettazione seria di quest’opera a nostro avviso strategica per il nostro territorio.

Partito Democratico / Bellaria Igea Marina


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Il Direttore Giuseppe Bartolucci