GIUSTO PER FARE CHIAREZZA SULLA KERMESSE

Un giornale locale stamattina esce titolando “OLTRE DUECENTOMILA PRESENZE PER LE FRECCE TRICOLORI”.

Beh, signori miei, duecentomila persone a Bellaria I.M. Non c’erano! Centomila sì e sono comunque davvero tante.

Piccola nota per gli opinionisti che negano ci fossero la foschia e le nuvole… le foto in basso dimostrano che c’erano, Foto non mie, ma di un sostenitore del Sindaco Ceccarelli.

Perché un giornale spara cifre a caso? Forse perché cosi il titolo fa colpo e si vendono più copie? Per compiacere i lettori che subito si esaltano e così  anche l’Amministrazione?

Chi ha buona memoria ed è un buon osservatore, avrà notato che quest’anno non ci sono stati grossi problemi con il traffico, al contrario delle edizioni precedenti, Migliore organizzazione?

Qui siamo tutti degli esperti delle esibizioni delle Frecce tricolori… tanto da notare le più piccole sbavature… Diciamo la verità, lo spettacolo è sempre bello, ma non sempre è il migliore che possono offrire, non per questo bisogna fare loro una colpa!

A mio modesto parere lo spettacolo delle passate edizioni era piaciuto di più, “de gustibus non est disputandum”.

I commenti, con piccole battute spiritose che qualcuno ha fatto, vengono da chi è un fan di Ceccarelli, gli altri, pur non essendo d’accordo con la mia opinione, sono stati critici ma equilibrati.

Riguardo a Ceccarelli, di certo non ho dato la colpa a lui del tono minore dello spettacolo! Lui, al contrario di quello che credono i suoi fan, non fa miracoli. Ho semplicemente affermato che le presenze molto numerose (poi da verificare quante sono state quelle dei residenti in paesi vicini, che magari arrivano, guardano e se ne vanno), non sono da accreditare alle Frecce, né sono merito del Sindaco.

Tutta la riviera ha fatto il pieno, non solo, ma tutta Italia nei posti di vacanza è stata la combinazione del weekend​ lungo con l’inizio della stagione estiva.

Cari Signori, vi strappate le vesti per le Frecce Tricolori, ma non leggo mai una vostra parola sui veri e seri problemi che abbiamo, le spiagge ad esempio, nessuno che si sbilanci, eppure sono la voce più importante dell’economia locale.


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Il Direttore Giuseppe Bartolucci