Jihadi John ucciso in un raid Usa.

Colpito e ucciso da un drone americano. Sarebbe questa la fine di Jihadi John, il boia dell’Isis protagonista di molti video in cui sgozzava col suo coltello gli ostaggi occidentali. Mohammed Emwazi, questo il suo vero nome, è stato colpito in un raid Usa vicino a Raqqa, in Siria.
Il Pentagono sta verificando la notizia della sua morte.«Stiamo valutando i risultati dell’operazione di questa notte e daremo informazioni più precise non appena potremo», ha detto il portavoce del Pentagono, Peter Cook.
Un alto funzionario ha aggiunto che il drone avrebbe colpito l’auto sulla quale viaggiavano Jihadi John e altri membri del gruppo di assassini che si fa chiamare i “Beatles” per via dell’origine britannica, ma non ha voluto fornire altri dettagli.
Da mesi le forze americane, insieme a quelle britanniche, hanno condotto una lunga caccia per individuare il boia, noto per aver decapitato numerosi ostaggi occidentali a partire dall’americano James Foley. ( fonte MSN )

terra_mobile_usa_drone_guerra_civile_satellite-1024x768


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Massimo Scalzo