“M5S” Trasparenza e chiarezza!

 

M5SUno dei punti forti del M5Stelle è la trasparenza nelle amministrazioni comunali. Non possiamo dire che questo accada in quel di Bellaria Igea Marina dove la trasparenza l’amministrazione comunale cerca di farla propria a parole quando i fatti paiono essere ben altri.

Diversi sono, per fare un esempio gli accessi agli atti richiesti dai consiglieri del M5Stelle che vengono evasi oltre i tempi massimi (30 giorni dalla data del protocollo) pochissimi quelli entro i 10gg indicati dal regolamento comunale, tempo massimo per rispondere ai consiglieri.

Le determine poi, giacciono oramai negli uffici anche se esecutive senza essere pubblicate, o comunque rese ai consiglieri comunali in tempi accettabili perché si possa valutarne il contenuto se non dopo 6/8 mesi. Parrebbe che la gestione degli uffici e del personale sia il secondo punto debole dell’amministrazione Ceccarelli!?

E pensare che a detta del consigliere Vorazzo ogni cittadino può chiedere tutta la documentazione che vuole e verrà esaustivamente persuaso della bontà dell’operato dell’amministrazione, forse i cittadini godendo di privilegi di cui i consiglieri sono sprovvisti diciamo noi! Perche noi come consiglieri abbiamo dei limiti, e da regolamento i cittadini ne hanno addirittura qualcuno in più…

Vorremmo poter vedere determine relative al palacongressi per spese preventivate dall’amministrazione (nella fattispecie una somma totale di 110.000,00 € Centodiecimila) che non ci riesce di avere, dopo averne chiesto l’accesso da agosto! Vorremmo capire come mai i cittadini debbano pagare tutti gli adeguamenti e le opere, forse luce e gas al gestore, che per di più utilizza gratuitamente lo stabile traendone un guadagno senza che la struttura stessa sia di proprietà comunale, poiché in procedura di fallimento o concordato preventivo!? Ricordiamo che la struttura è concessa in comodato come da bozza di accordo con la famiglia Foschi sino a data da definirsi, non di proprietà del comune come pare abbiano invece stranamente capito i cittadini.

Vorremmo poi chiedere chi opera come gestore dopo Bellatavola capace di un paio di eventi in croce in quattro mesi estivi pur beneficiando degli adeguamenti e opere eseguite dall’amministrazione per oltre 100.000,00 €. (Centomila)

Ancora vorremmo sapere come con un’amministrazione così limpida sia possibile che i consiglieri non possano consultare le determine con data successiva al 27/03/14 (OTTO MESI FA), così trasparenti che saran sparite!? O anche in questo caso gli uffici non operano, come invece dice il Sindaco, nella migliore delle condizioni?? Forse perché mal gestiti?

Potremmo poi parlare delle somme elargite a svariate associazioni per progetti descritti in maniera alquanto approssimativa, senza per quello che è a nostra conoscenza essere poi corredati da fatture o spese certificate per la realizzazione degli eventi.
Altro abbiamo da dire e da chiarire, nel prossimo comunicato lo faremo.

La trasparenza per il M5Stelle BIM è altro, il cittadino deve essere al centro del progetto, non mero pagante previa tassazione al massimo, ma partecipe della vita e della scelta delle opere della città esprimendo una propria libera opinione, deve partecipare attivamente criticando, suggerendo, apprezzando.
— 17/11/14 —
Bellaria Igea Marina 5 Stelle Comunicazione

Il contenuto di questo comunicato stampa, pubblicato da “M5S” – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di BelligeaNews, che rimane autonoma e indipendente.

 


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Redazione

su "“M5S” Trasparenza e chiarezza!"

Lascia un commento

il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.