Formula Grande Fratello… GF1.

La misura è ormai colma per quanto mi riguarda.

Passi per i famosi test pirata, passi per il triennio dei gettoni che ha fatto mantenere ( e ancora lo mantiene seppure a fatica ) alla Mercedes il vantaggio di una powertrain già pronta quando le altre neanche erano sul banco di prova, passi per i giochi della Pirelli ( kevlar-acciaio-kevlar, battistrada ribassati ) passi per il doppio sensore sulle due batterie – protette in teoria dal segreto – passi per la limitazione del consumo dell’olio proprio quando la Ferrari aveva cominciato a usarlo miscelato alla benzina come da sempre faceva la Mercedes, passi per certi comportamenti della FIA e dei commissari permissivi verso Hamilton e Verstappen ma non verso Vettel e Raikkonen, passi per la strana potenza dell’Energy Renault marcato Tag-Heuer, passi per le continue rotture capitate a Ricciardo, passi per la benevolenza dimostrata proprio oggi ad Hamilton, ma fermare per la pesa la SF71H durante il Q2 con una manciata di minuti a disposizione e con la minaccia incombente della pioggia, è stata la classica goccia. Basta, una volta per tutte.

Questa non è Formula Uno: è il Grande Fratello e il senso della sportività è stato gettato nel water, quindi Ladies and Gentlemen, turn off your engines.


RIPRODUZIONE VIETATA © BELLIGEA.IT

Massimo Scalzo