Comunicato Stampa Coop Bar di spiaggia

…….ecco perché non condividiamo le “cabine in mezzo alla spiaggia”………

coopa barRisulta evidente come l’Amministrazione uscente, insieme alla Coop. Bagnini, abbia voluto “ le cabine in mezzo alla spiaggia” di Igea.

Questo è quello che come Coop. Bar di Spiaggia ci sentiamo di sottolineare affinché sia poi il paese (cittadini e ospiti) a giudicare, poiché pensiamo che la realtà sia ben visibile agli occhi di tutti.

Continuiamo a sostenere con coerenza che i tempi per concordare una gestione condivisa della spiaggia, in linea con le previsioni del futuro piano dell’arenile, ci fossero e, anche se le “sinergie societarie” fra i singoli possono andare bene, quello a cui come Coop. puntavamo era una gestione strutturale di tutta la spiaggia, nel rispetto sia delle peculiarità dei ruoli che delle regole urbanistiche e ambientali.

Una gestione dunque che potesse sfruttare la spiaggia in tutto il suo sviluppo, intesa come “bene pubblico” nel vero senso del termine.

Invece questo non è avvenuto!

Ribadiamo e riteniamo che l’Amministrazione uscente, insieme ai bagnini, già da tempo avesse programmato che le cabine dovessero stare lì, nel bel mezzo della spiaggia, e il ricorso ai permessi in deroga ne è ulteriore testimonianza.

Non possiamo né vogliamo accontentarci della scusa che non c’era tempo per pensare a soluzioni diverse, così come seguitiamo a non essere d’accordo con quanto continua ad affermare l’Amministrazione relativamente al fatto che la questione dovesse essere risolta fra i privati, dal momento che “la spiaggia è un bene pubblico” che deve essere “amministrato e promosso” da chi governa la città e non dall’iniziativa, spesso solo apparentemente virtuosa, dei singoli.

Bellaria Igea Marina lì, 21 maggio 2014

 Per la  Coop. Bar di Spiaggia di Bellaria Igea Marina

Il Presidente Riccardo Pazzaglia

Il Direttore Giuseppe Bartolucci