“M5S” e la trasparenza

Un poco di trasparenza

M5SVisto il momento topico della campagna elettorale, dove le finte promesse e regalie sono all’ordine del giorno, noi cittadini del Movimento5Stelle di BIM chiediamo all’amministrazione uscente concretezza e lumi sull’imposizione dell’0.8 per mille dell’aliquota TASI a discrezione comunale. A tal proposito, giova ricordare ai nostri concittadini che la giunta Ceccarelli ci lascia in eredità per l’esattezza, a tutti i proprietari di prima casa, la mini Imu, in quanto, Bellaria Igea Marina rientra tra i comuni che avevano applicato aliquote sulla vecchia Imu superiore al 4 per mille, esattamente il massimo consentito cioè il 6 per mille.
Va poi considerato che nessuno ha tenuto conto dei figli, magari in difficoltà, disoccupati o studenti che vivono in appartamenti di proprietà genitoriale, queste residenze sono state valutate alla stregua di seconde case!
Cosa vuole fare Ceccarelli per il futuro non si sa, lo dicesse farebbe un piacere ai cittadini, dando così una volta tanto prova di condivisione con la popolazione.
Noi cittadini del Movimento5Stelle di BIM riteniamo la prima casa sacra e i soldi vanno trovati altrove, negli sperperi di soldi pubblici e nel clientelismo della politica che non nega piaceri e contratti favorevoli agli amici degli amici. Manutenzioni impazzite e fuori controllo, Il ponte levatoio, la pescheria, il palacongressi totalmente a carico dell’amministrazione e quindi a carico dei cittadini, solo per citare le più eclatanti!! Ben inteso, che aprano o che non vengano chiuse preventivamente da problematiche legali.

Potremmo continuare con sottopassi pedonali da far rabbrividire, opere pubbliche e interi quartieri che dopo pochi anni cadono a pezzi, oppure chiedere perchè nessuno risponde alle nostre domande sulla ex discarica a cui si fa finta di non sentire!!

Grazie per le risposte e la trasparenza!

Informazioni, notizie, critiche e domande, facebook: bellariaigeamarina5stelle

Sito internet: www.bellariaigeamarina5stelle.it

Redazione