“Bene Comune” Ancora sette liste per Ceccarelli ma i cittadini hanno compreso l’inganno.

Simbolo_Bene-ComuneIl centrodestra di Bellaria Igea Marina, per il prossimo appuntamento elettorale, ha messo in campo sette-liste-sette: come cinque anni orsono, un’esagerazione che a prima vista parrebbe dimostrazione di potenza.

Ma, a ben guardare, è un segno di debolezza. Perché la gemmazione delle liste per il candidato Ceccarelli, al di là dei tecnicismi elettorali, è la chiara dimostrazione di una crisi galoppante della coalizione che sostiene il Sindaco uscente.

Li tiene insieme il collante del potere, e non è poco. Ma Ceccarelli, per avere tutti con sé, ha dovuto creare una “casa” per ciascuno ed accettare invenzioni improbabili come “Obiettivo Comune”, rifugio dei fallimenti civici e di una destra ex FLI spappolata.

C’è da aggiungere che vi sono anche i separatisti di “Noi della Romagna” nella coalizione di Ceccarelli, insieme ai nazionalisti di “Fratelli d’Italia e chissà come farà Ceccarelli a sopportare questa bizzarra compagnia, con folta partecipazione di candidati a supporto, provenienti da fuori città.

L’unico “apolide” è Ceccarelli stesso, impossibilitato a scegliere, altrimenti crollerebbe la costruzione messa in piedi con le sette-liste-sette. Questa, come già evidenziato da BENE COMUNE, è una bella anomalia: possibile che i Belligeani non possano sapere se il Sindaco uscente aspirante entrante è un forzista-berlusconiano oppure un alfaniano? Un nuovo civico o un casiniano? E poi c’è un altro aspetto di non poco conto: quante risorse servono per mettere in piedi sette-liste-sette? Tante, troppe. Così tante e così troppe che è doveroso diffidare.

Ma la Politica non è esercizio del potere e per il potere, non è solamente strategia. Ecco perché il lavoro di Alessandro Zavatta è indirizzato a creare un’Amministrazione che abbia a cuore tutti i cittadini, non solo una parte.

Intanto, a proposito di buona politica e di partecipazione, Bene Comune e Alessandro Zavatta incontreranno i cittadini di zona Colonie, Belverde e Valletta domani alle ore 21 presso il Bar Ciao 90 di via Teano n°20.

Il contenuto di questo comunicato stampa, pubblicato da “Bene Comune” – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di BelligeaNews, che rimane autonoma e indipendente.

Redazione