“Bene Comune” Dall’Amministrazione Ceccarelli solo spot elettorali!

Simbolo_Bene-ComuneGli spot elettorali di Ceccarelli delle ultime settimane, attraverso la sistematica e strategica apertura di molti cantieri in varie zone della città, non possono certo cancellare l’incapacità e l’inerzia della mediocre Amministrazione in carica che in cinque anni ha fatto, spesso per fortuna, molto meno di ciò che aveva promesso ed inserito, nero su bianco, nel proprio programma elettorale.

Come dimenticare le promesse elargite a destra ed a manca 5 anni addietro, ad esempio sulla nuova darsena da realizzare o sulla riqualificazione della zona colonie da concretizzare?

E come dimenticare, tenuto conto che i soldi stanziati ed allora già disponibili per il raddoppio della scuola Ferrarin furono immediatamente destinati ad altro, il tema dell’edilizia scolastica liquidato con lavori di mera manutenzione?

Ed ancora, come dimenticare la ferita, difficilmente rimarginabile, della trasformazione di un’area verde pubblica in un parcheggio privato per pochi albergatori in via Costa?

Inoltre, come dimenticare la programmata trasformazione dell’area Aquabell, la cui destinazione urbanistica turistico/ambientale ne faceva un potenziale e necessario parco urbano attrezzato, in una nuova speculazione edilizia nella zona Cagnona?

Ma gli esempi potrebbero continuare a lungo e non mancheranno occasioni, nella prossima ed imminente campagna elettorale, per mettere in evidenza le tante contraddizioni ed i clamorosi errori dell’Amministrazione Ceccarelli in questi ultimi 5 anni.La lista cittadina BENE COMUNE – Sinistra Unita ha spesso acceso i riflettori sulla propaganda utilizzata a iosa da Amministrazione e maggioranza di destra. Ne sono esempi evidentissimi la realizzazione del ponte immobile sull’Uso, spacciato in risibili manifesti degli ultimi giorni per riqualificazione del lungofiume che, invece, tutti i cittadini bellariesi possono giornalmente constatare essere in condizioni di estremo degrado sia in riva destra che sinistra. Oppure, andando un po’ a ritroso nel tempo, ci si ricorderà della cosiddetta riqualificazione di Piazza Marcianò in zona Cagnona! Altra inutile operazione di propaganda: lo si può verificare facilmente.

I cittadini di Bellaria Igea Marina, a parere di BENE COMUNE, non si faranno prendere in giro un’altra volta da Ceccarelli ed i suoi amici. I tanti cantieri sono solamente operazioni di facciata volti al solo scopo elettoralistico, come d’altronde l’adozione del PSC, guarda caso giunta proprio poche settimane fa. Solo un caso?

Il contenuto di questo comunicato stampa, pubblicato da “Bene Comune” – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di BelligeaNews, che rimane autonoma e indipendente.

Redazione