“Città ViVa” Querela archiviata per Moris Calbucci

moka 1Il Consigliere Comunale

        Moris Calbucci

“Città ViVa” Lista Moka

Per Bellaria Igea Marina

E’ con immensa soddisfazione che salutiamo l’ennesima – e questa volta ultima e definitiva – archiviazione delle querele presentate dal presidente di Verdeblu contro il nostro Consigliere comunale Moka Calbucci.

Le querele inoltrate da Verdeblu per quelle che erano state erroneamente definite dichiarazioni lesive e diffamatorie sono state archiviate non solo  dall’Autorità Giudiziaria di Ancona ma  è giunta finalmente anche l’archiviazione dell’ultimo filone di indagine radicato avanti alla Procura della Repubblica di Bologna.

Ill PM incaricato dalla Procura della Repubblica di Bologna, nella persona della Dott.ssa Rossella Poggioli, ha così motivato la propria richiesta di archiviazione:

“Nel caso di specie, si rileva che:

–        le espressioni asseritamente diffamatorie si collocano nel contesto di un dibattito pubblico – non circoscritto al descritto ambito locale, bensì esteso all’intero territorio nazionale – riguardante il corretto utilizzo dei finanziamenti pubblici;

–        dette espressioni risultano essere state pronunciate da un Consigliere Comunale nell’ambito di una polemica politica avente un’indubbia rilevanza sociale, in quanto relativa alla destinazione dei finanziamenti stanziata dal Comune di Bellaria Igea Marina a favore della Verdeblu;

–        il contesto nel quale l’indagato ha reso le dichiarazioni in esame ha carattere prevalentemente valutativo, essendosi l’indagato limitato a far valere il proprio diritto di accesso agli atti, a dolersi della mancata trasparenza, nonché a formulare un personale giudizio in ordine alla gestione dei suddetti contributi e, più in generale, della società Verdeblu;

–        nessuna delle espressioni contestate all’indagato appare connotata da particolare acredine o risentimento nei confronti della querelante, né risultano essere stati pronunciati insulti od offese rivolti alla stessa.

…Ne consegue che, avuto riguardo allo specifico contesto in cui è maturata la vicenda e non essendo stato travalicato il limite della continenza e della correttezza di espressione, non può dirsi che la dignità della Verdeblu sia stata in alcun modo lesa”.

Cogliamo l’occasione per ricordare ai cittadini che la maggioranza, in vari dei suoi esponenti,  recentemente Medri e ora  Forza Italia, quando nei nostri confronti non ha altri argomenti,cioè sempre, sfodera il ritornello “ della mancanza di contenuti da una parte di opposizione vuota di idee..” .

Tutto ci si può dire ma non di non avere fatto opposizione con le idee…

Fingono chiaramente  d’ignorare quello che la cittadinanza ha da tempo ben capito e che cioè, solo per fare qualche  macro esempio,  che sul sito web del Comune i documenti a disposizione di tutti sono apparsi solo dopo e grazie alla nostra battaglia sulla trasparenza e gliene rendiamo atto, così come rendiamo atto a Verdeblu di essersi attivata oltre a Colmar e  zone limitrofe, solo dopo le nostre insistite critiche   sui mercati che proponevamo con precise indicazioni come la fiera di Vienna, Lugano  ecc.

Per guardare agli ultimi giorni la nostra proposta di mini- tassa di soggiorno ha aperto uno scontro ma anche un dibattito in città: certo per mettere tutto a tacere e difendere interessi che propriamente pubblici non sono, è meglio accusarci di fare un uso strumentale della politica…, guarda caso un uso nel  quale loro sono molto più esperti di noi.

Insomma tutto ci si può dire ma, a differenza di alcuni, non tutti, degli altri componenti della minoranza,  a noi nessuno che non menta sapendo di mentire, può dire di  non avere fatto opposizione con le idee…

Abbiamo citato solo qualche esempio ma chi segue dal vivo o su internet il consiglio comunale sa che la nostra è una battaglia che vuole in ogni caso essere costruttiva per il paese e avversa agli interessi particolari ed a certificare questo ci sono i documenti: le interpellanze, gli emendamenti e altri documenti comunali a disposizione di tutti.

Qui la sentenza

Il contenuto di questo comunicato stampa, pubblicato da “Città ViVa” – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di BelligeaNews, che rimane autonoma e indipendente.

Redazione