Tassa di soggiorno: silenzi e conflitti.

 

conflitto d

Lo strano silenzio del Pd. Ci domandiamo quale sarà la posizione del Pd, sull’emendamento di Moka Calbucci sull’introduzione dell’imposta di soggiorno, che è stato riammesso all’ultimo momento.

Domanda che ci viene spontanea dato il silenzio del PD sull’argomento, infatti ci si chiede come mai il pd da sempre difensore di operai, artigiani, piccoli imprenditori, non abbia espresso una posizione su tale argomento, non avrà preso le parti di categorie da sempre più ricche in paese? Oggi in Consiglio Comunale avremo la risposta.

Altra cosa invece sarà la difficolta che avranno 7 consiglieri fra maggioranza e minoranza, e 3 membri della giunta, nel votare l’emendamento di Moka Calbucci, visto che da alcune parti il conflitto d’interessi sembra un optional.

Redazione