Il manifesto programmatico di BelligeaNews.

A due mesi dalla nostra nascita  preceduti da un breve periodo di rodaggio. Dopo un successo davvero insperato di oltre 80.000 letture è bene che  spieghiamo cos’è BelligeaNews al fine di evitare le speculazioni che cominciano ad affiorare sul nostro lavoro.

Cosa non siamo: usiamo la rete,  ma non siamo un gruppo di un social , non siamo un organo di stampa ufficiale, non abbiamo un editore né un linea editoriale, non abbiamo ambizioni personali, non abbiamo mezzi se non la nostra volontà, non abbiamo obiettivi precisi da raggiungere, non ce l’abbiamo con nessuno in particolare pur avendo le nostre simpatie ed antipatie che siamo disposti a rivedere in qualsiasi momento, non siamo un gruppo organizzato ma potremmo diventarlo, non siamo schierati  né con i poteri  né con i contropoteri , non siamo né di qua ne di là. Non siamo in concorrenza con gli organi di stampa locale e abbiamo l’ambizione di integrarne il lavoro

Cosa siamo o almeno vorremmo essere :

–        a servizio dei cittadini sia degli indigeni che dei nuovi arrivati che lavorano e pagano le tasse

–        volontari della democrazia e per il progresso  della nostra città

–        concessionari di spazi di opinione liberi e gratuiti

–        suggeritori di idee e di soluzioni

–        osservatori attenti e costruttivi di ciò che avviene in città

–        supporter di valide idee per migliorare la vita cittadina e renderla più leggibile

–        paladini della trasparenza e della conoscenza della vita pubblica cittadina.

Cosa e come lo facciamo

–        ambiamo a rendere pubbliche le informazioni di cui veniamo in possesso.

–        Cerchiamo il contributo di chi ha proposte da fare per la città,  meglio se disinteressate

–        Cerchiamo di rendere palesi gli interessi che certe decisioni vanno a toccare individuando  i veri obbiettivi.

–        Cerchiamo di non essere strumentalizzati e per questo sentiamo tutti.

–        Con una sorta di working in progress (aggiustando continuamente la mira) perché il nostro mezzo di comunicazione ce lo consente.

–        Cercando la collaborazione di chi la pensa come noi  e può arricchire il nostro lavoro.

La nostra mission

–        Ampliare il dibattito nella città favorendo l’accesso a tutti coloro che hanno qualcosa da dire per far crescere la coscienza collettiva.

–        Cercare di spiegare come è fatta la nostra città possibilmente con parole semplici e chiare a tutti cittadini  individuandone le gerarchie e le priorità e rendendole chiare e trasparenti.

–        Creare una sorta di brain storming  (letteralmente tempesta di cervelli) per valorizzare la nostra città e contribuire a decisioni più corrette ed eque.

Di cosa abbiamo bisogno:

–        Al momento,  della collaborazione di ognuno di voi, con il vostro passaparola,  con le vostre competenze,  per procedere al nostro scouting delle teste  che possono dare un mano per migliorare la vita e l’offerta della nostra città,  non solo per pochi ma per  tutte le 8.000 famiglie e i quasi 19.000 componenti.

Per proporre, segnalare, partecipare, potete scriverci qui redazione@belligea.it

BelligeaNews

Commenti

  1. giorgio ha detto:

    Bene è proprio quello che volevo sentir dire dal comitato di redazione.