In tanti all’appuntamento promosso dall’Assessorato alla Scuola a sostegno dell’iniziativa targata “Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia”

FLASH MOB: GENITORI E BAMBINI HANNO RICORDATO IERI CHE OCCORRE SALVAGUARDARE I DIRITTI DELL’INFANZIA

flash mobGrande partecipazione di bambini, genitori e nonni, al “flash mob” avvenuto nella giornata di ieri e promosso dall’Assessorato alla Scuola di Bellaria Igea Marina.

L’Amministrazione Comunale ha infatti aderito all’iniziativa organizzata dal Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia, associazione di promozione sociale che opera a livello nazionale per diffondere la cultura dell’infanzia e dei suoi servizi: un “flash mob” nato per coinvolgere i cittadini in un momento festoso e nello stesso tempo per sensibilizzarli in relazione alla necessità di una nuova legge che promuova la salvaguardia e lo sviluppo dei servizi per bambini in età 0/6 anni (nidi e scuole dell’infanzia).

Simbolicamente, l’appuntamento, a cui ha preso parte anche l’Assessore alla Scuola Filippo Giorgetti, si è svolto di fronte alla Biblioteca alle ore 10 e 44, un orario che richiama sia la legge 1044 del ’71 – istitutiva dei nidi – che la legge 444 del ‘68 – per le scuole dell’infanzia statali -, ed è stata occasione per ricordare l’importanza dei servizi legati all’infanzia e quella di un welfare capace di salvaguardne i diritti, ricordando che dove sta bene un bambino stanno bene tutti.

 

Il Direttore Giuseppe Bartolucci