Sul porto proprio non ci siamo!

Si legge oggi sul Resto del Carlino “Quando si dice la coincidenza: solo ieri mattina, in contemporanea con la denuncia e pubblicazione su queste colonne dell’ignobile degrado perdurante sulle banchine del portocanale, con quintali di legna depositata da oltre dieci giorni, le banchine stesse sono state ripulite d’urgenza. Meglio tardi che mai.”

Forse il giornalista è stato imbeccato da qualcuno che aveva interesse a far bella figura… Ma c’è un piccolo problema le banchine sono ancora piene di arbusti vari, forse chi ha fatto le pulizie ha bisogno degli occhiali, o forse a casa sua le pulizie si fanno alla buona – più sotto le foto scattate oggi alle 12-

Ma come si potrà notare c’è anche un bel cartellone sul molo parte Bellaria dove si dice che i lavori di sistemazione delle banchine dovevano essere ultimati il 9 Maggio 2013….. invece il cantiere è li ancora aperto in bellavista. E se non sbaglio siamo alla fine di novembre un ritardo finora di 7 mesi.

Sempre sul porto il nuovo mercato ittico, tutto nuovo ben asfaltato e con i parcheggi, Ma la parte retrostante non è asfaltata, è un piccolo limbo di terreno di poche decine di metri quadri che poteva benissimo essere asfaltato dando completezza all’opera, invece è solo una distesa di sassi con pozze d’acqua, che porteranno sporcizia sul piazzale, e tralasciamo che dalla parte monte non vi è una strada adeguata per arrivarci. Almeno le cose completarle nel modo giusto, cosi sembra solo un moncone.

Rimanendo in zona i due ponti quello ferroviario e quello stradale hanno la segnalazione della loro altezza solo dalla parte monte e non da quella del mare….

Sono tutte richieste di spiegazioni che dovrebbero essere portate in consiglio comunale, qualcuno lo farà?

Sono tutte dimenticanze o trascuratezze? Oppure disinteresse? è inutile fare le cose per poi cadere sulle bucce di banane.

Tutte queste cose le potete vedere nelle foto sotto.

Il Direttore Giuseppe Bartolucci