“Bene Comune” si chiede chi governi in città dopo la scissione del centro destra.

Simbolo_Bene-ComuneComunicato stampa di “Bene Comune”.

Da quali forze politiche è composta oggi la maggioranza

che amministra la nostra città?

 

            A pochissimi giorni dalla scissione del PDL, cui è seguita la nascita di Forza Italia e di Nuovo Centro Destra, a Bellaria Igea Marina nessun consigliere comunale e nessun membro di giunta ha sentito il dovere di dichiarare qual è la sua nuova collocazione politica.

Non è un problema di curiosità per le “targhe” da assegnare agli Amministratori pro tempore del nostro Comune. È, invece, un problema di trasparenza e lealtà verso i cittadini.

Non sappiamo, infatti, se chi ci amministra – ad iniziare dal Sindaco – si riconosce in una forza politica che sostiene il governo nazionale delle cosiddette larghe intese o in una forza passata all’opposizione. Al di là delle scelte future locali dei due nuovi raggruppamenti, c’è un presente che esige chiarezza.

BENE COMUNE – Sinistra Unita ritiene che, anche ai sensi del Regolamento consiliare, i vari Ceccarelli, Maggioli, Scaroni, Giorgetti, Fonti, Domeniconi, ecc. debbano dire a quale forza politica appartengono oggi. Se non lo fanno viene da pensare che le loro idee siano confuse. E se le idee degli Amministratori locali sono confuse, lo è e lo sarà anche il loro lavoro. I fatti lo stanno dimostrando.

Il Direttore Giuseppe Bartolucci