E’ mancato Giulio Torroni.

torroni 2In Lutto per Giulio Torroni. Aveva 95 anni. Il notissimo fondatore ed ora presidente onorario del Circolo Nautico, ex campione di motonautica con titoli di Campione italiano, Campione europeo Offshore e numerosi piazzamenti di valore assoluto nel Campionato Mondiale, è spirato nella sua casa di via Lamone.

Uomo dal carattere forte e a volte spigoloso, ‘ruspante’ e verace, Torroni era stimato e apprezzato per la sua schiettezza, intelligenza e capacità, un vero romagnolo doc. Pochi altri Bellariesi hanno saputo dare lustro al paese come lui, che rese internazionale Bellaria Igea Marina portando qui le gare Offshore.

Quattro anni fa la Federazione italiana Motonautica al Grand Hotel di Riccione, oltre a premiare i piloti del Circolo, consegnò un riconoscimento particolare a Torroni, all’epoca presidente a tutti gli effetti: iIl Diploma di «Medaglia d’oro per l’attività svolta a favore della motonautica».

Il premio venne attribuito sia per la lunga carriera di pilota di Torroni, sia per l’organizzazione, in collaborazione con l’amministrazione di Bellaria Igea Marina, in qualità di presidente del Circolo Nautico, di numerosi avvenimenti di rilievo nazionale ed internazionale nel settore delle competizioni motonautiche.

Torroni, di professione geometra, si era impegnato in passato anche per la realizzazione di una darsena credendoci sul serio, invano. Comproprietario del Parco Panzini, l’aveva ceduto al Comune anni addietro. I funerali si terranno martedì pomeriggio alle 14,30 nella chiesa del Sacro Cuore di Bellaria Centro. La salma sarà sepolta al cimitero di Savignano sul Rubicone, città d’origine della famiglia.

Torroni lascia la moglie Liliana e i figli Claudio e Fabrizio, BelligeaNews porge le più le sentite condoglianze alla famiglia.

Redazione

Il Direttore Giuseppe Bartolucci