Il Bonus elettrico 2013, risparmio per le famiglie.

energia-elettrica-300x224Il Bonus elettrico è stato emesso dal Governo italiano e reso operativo dall’Autorità per l’energia con la collaborazione dei Comuni.

Per garantire un notevole risparmio sull’energia elettrica alle famiglie in difficoltà economica. Il bonus elettrico entra in vigore anche per i casi di handicap fisico, cioè casi di gravi malattie associate ad apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

Possono usufruire al bonus:

Tutti coloro che hanno un contratto di fornitura elettrica, fino a 3 kW per un numero di familiari con la stessa residenza fino a 4, o fino a 4,5 Kw, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a 4;
Coloro che appartengono alla fascia ISEE non superiore a 7500 euro;
Coloro che sono all’interno di un nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro, all’interno dei quali vi è inoltre una persona malata gravemente.

Oggi il Bonus vale per ogni singolo caso:callcenter-cittadini-800-166654

– 71 euro per una famiglia di massimo 2persone
– 91 euro per un massimo di 4 persone
– 155 euro per più di 4 persone
– Mentre per i malati gravemente il valore del bonus da quest’anno cambia caso per caso in base al numerocall center comuni di apparecchiature medico-terapeutiche salvavita utilizzate e al tempo giornaliero del loro utilizzo.

Per usufruire di quest’importante strumento visitate la pagina Bonus Energia, nella varie voci guida troverete tutti i moduli e info sul bonus elettrico e le variazioni delle apparecchiature medico terapeutiche o della intensità di utilizzo.

Il comune di Bellaria Igea Marina è attivo. chi è interessato può chiedere direttamente in comune.

Il Direttore Giuseppe Bartolucci